RADIOLOGIA DIGITALE

                                                                                             


 

La radiologia è entrata a far parte delle possibilità diagnostiche di un veterinario già da molto tempo. La rapidità di esecuzione, l’economicità e l’elevata specificità per alcuni organi ne fanno uno strumento insostituibile. 

I nuovi sistemi di radiologia digitale hanno ulteriormente sviluppato questi aspetti positivi consentendo, con l'utilizzo di finestre dedicate ai vari tessuti (ossa, tessuti molli), di visualizzare lesioni a carico di diversi apparati sulla stessa immagine, di ingrandire dettagli altrimenti poco visibili, di prendere misure e scrivere annotazioni senza modificare in maniera permanente la ripresa originale, di duplicare la radiografia un numero infinito di volte.

L'utilizzo di un sistema radiologico digitale diretto infine permette di velocizzare ulteriormente l'esecuzione di studi anche complessi riducendo i tempi di eventuali anestesie e lo stress per il paziente, oltre a fornire immagini di elevata qualità.


Si eseguono studi radiografici per
  • displasia di anche e gomiti con accreditamento FSA
  • addome (urografie ascendenti e discendenti, pasti di bario)
  • torace 
                                                        


                                                                                                                                                                                                                  
 





 

                                 
ECOGRAFIA
                                                       

  • L'ecografia è un sistema di diagnostica per immagini che non utilizza radiazioni ionizzanti ma ultrasuoni, e si basa sul principio dell'emissione di eco e della trasmissione delle onde ultrasoniche.
    Questa tecnica è utilizzata di routine in ambito internistico e chirurgico e viene considerata come esame di base o di filtro rispetto ad altre tecniche di Imaging più complesse, come la TAC la risonanza magnetica e l'angiografia, in quanto consente di rilevare la struttura degli organi interni, le funzionalità ematiche e cardiaca.

    Il Poliambulatorio Veterinario Argentina dispone di apparecchi ecografici di ultima generazione, con ecodoppler e sonde elettroniche a tecnologia avanzata

                                                                                                                                                                                                              
 
                                 
CHIRURGIA
                                                            

Presso il Poliambulatorio Veterinario Argentina vengono eseguiti interventi di chirurgia dei tessuti molli, ortopedia, chirurgia toracica, neurochirurgia, chirurgia oftalmica, chirurgia endoscopica  e chirurgia laser.

 

  • La clinica dispone di 2 sale chirurgiche ventilate a pressione positiva trattate quotidianamente con un sistema fisico di sterilizzazione ambientale ed equipaggiate con attrezzature all'avanguardia
  • Un veterinario anestesista segue i nostri pazienti dalla prima sedazione al completo risveglio dopo la procedura che viene quindi eseguita con un ampio monitoraggio del paziente e con un elevato standard di sicurezza. Durante la degenza presso i nostri ricoveri, un medico e un tecnico veterinario si prenderanno cura del paziente prima e dopo l'intervento chirurgico.

                                                                                                                                                                                                                                                                                  
 
                         
DEGENZA
                                                      

I locali adibiti alla degenza sono ambienti completamente condizionati nei quali la qualita'  e la temperatura dell'aria sono controllati attrarverso la sua immissione ed emissione in maniera forzata.

Sono presenti diverse aree di ricovero in modo da poter separare gli animali in base alle loro condizioni  cliniche in modo da evitare l'insorgenza di malattie nosocomiali cioe' contratte durante il soggiorno in una struttura medica.
Viene posta particolare attenzione ai pazienti con patologie che determinano immunodepressione e quindi maggiore suscettibilita' alle infezioni e a quelli 
con malattie infettive o parassitarie potenzialmente contagiose per altri soggetti.

La reidratazione endovenosa con fluidi in maniera costante e controllata è possibile grazie a pompe infusionali volumetriche mentre pompe siringa od elastometriche ci consentono la somministrazione di farmaci o fluidi in soggetti anche di piccolissime dimensioni.

La somministrazione di ossigeno viene effettuata in gabbie che possono accogliere anche soggetti fino a 20 Kg. di peso; diversamente vengono utilizzate cannule nasali e maschere in silicone.

Una vasca lavaggi ci permette di effettuare bagni medicati.




                                                                                                                                                                                                                                                                               
                                                                                   
TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA (TC)
                                                                                                                                         






Le tecniche di diagnostica avanzata, tra le quali la tomografia computerizzata a raggi x (TC), svolgono ormai un ruolo importante in medicina veterinaria. 

Tra le diverse indicazioni cliniche per la sua applicazione troviamo  i traumi (insostituibile nella valutazione dei soggetti politraumatizzati), le affezioni flogistiche, le patologie degenerative e neoplastiche (consente di comprendere la reale estensione del tumore e le eventuali metastasi, anche di piccolissime dimensioni).
Tramite l'indagine tomografica è infatti possibile esplorare regioni anatomiche poco valutabili mediante altre tecniche per immagini.

L’impiego di mezzi di contrasto a somministrazione endovenosa ne permette l’utilizzo anche in campo vascolare (es. shunt porto-sistemici).
Nello studio del torace è indicata per ricercare metastasi di neoplasie primarie, nonchè tumori primari del polmone e delle strutture regionali, ricerca dei corpi estranei toracici e per la visualizzazione di processi patologici occupanti spazio e malformazioni

 
                                    

Oltre alle grandi cavita’ corporee permette di effettuare studi sul cranio e sullo scheletro assile (ricerca di neoplasie vertebrali e paravertebrali, compressioni midollari, valutazione di instabilita’ vertebrali tramite scansioni dinamiche, diagnosi di patologie degenerative o infettive) e appendicolare (neoplasie dell’osso, fratture complesse e in aree poco valutabili con altre tecniche quali carpo, tarso, bacino, gomito).

                                                                                                                                                                                                                                                                               

 




      

                                                                                                             
LABORATORIO ANALISI VETERINARIE
                                                                                                                                                    

Disponiamo di un laboratorio analisi interno in grado di garantire accuaratezza e tempi di esecuzione rapidi.
Vengono eseguiti esami ematobiochimici,  valutazione degli elettroliti sierici, emogas, elettroforesi sierica, test di screening delle principali malattie infettive del cane e del gatto,  esami delle urine chimico fisico  e del sedimento, rapporto proteiunuria creatinuria, prove di coagulazione, esami coprologici, esami batteriologici e antibiogrammi.
Gli esami citologici vengono supervisionati dal dott. Enrico Bottero.